Apertura bando operazione 4.1.3- “Investimenti per la riduzione di gas serra e ammoniaca”

finalità

La sottomisura 4.1 si propone di sostenere e promuovere investimenti nelle aziende agricole per migliorarne le prestazioni economiche e ambientali. L’operazione 4.1.3 “Riduzione delle emissioni di gas serra e ammoniaca in atmosfera” è specificamente volta a migliorare la sostenibilità ambientale delle attività agricole e di allevamento, comparto da cui si libera in atmosfera una quota significativa dell’ammoniaca di origine agricola.

Benficiari

Imprenditori agricoli professionali, sia persone fisiche che persone giuridiche, singoli o associati, giovani agricoltori

LOCALIZZAZIONE DEGLI INTERVENTI

Gli interventi possono essere realizzati sull’intero territorio regionale.

SPESE AMMISSIBILI AL SOSTEGNO

Sono ammissibili al sostegno le seguenti tipologie di intervento:

  • Investimenti volti a migliorare l’efficienza gestionale degli effluenti zootecnici e dei digestati1;
  •  Investimenti volti a ridurre l’emissione ammoniacale da strutture di allevamento esistenti;
  • Investimenti volti a ridurre il consumo di acqua nelle strutture di allevamento esistenti,

LIMITE DI SPESA E ALIQUOTA DEL SOSTEGNO

E’ ammissibile al sostegno la spesa compresa tra i seguenti valori:

  • minimo euro 30.000, massimo euro 100.000 per gli investimenti collettivi ad usocomune;
  • minimo euro 10.000, massimo euro 50.000 per gli altri investimenti.

L’aliquota di sostegno prevista nel PSR è pari al 40% della spesa ammissibile. Tale aliquota potrà essere maggiorata:

  • di un ulteriore 10% per gli investimenti collettivi per uso comune;
  • di un ulteriore 10% per gli investimenti effettuati da giovani agricoltori:
  • di un ulteriore 10% per gli investimenti attuati in zona montana;
  • di un ulteriore 5% per gli investimenti effettuati da soggetti che aderiscono anche a misure agro-climatico-ambientali sinergiche agli obiettivi dell’operazione 4.1.3, ovvero all’operazione 10.1.5

TERMINE PER LA REALIZZAZIONE DEGLI INvestimenti

Ai fini del presente bando, gli interventi ammessi a sostegno devono essere conclusi entro 12mesi dalla data di ammissione al sostegno, ovvero 18 mesi per le zone di montagna.Tali termini saranno prorogabili al massimo di 6 mesi su domanda del richiedente

http://www.regione.piemonte.it/cgi-bin/agri/leggi/pub/bando.cgi?id=383&montagna=

carro botte con interratore

 


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/oataital/public_html/wp-includes/functions.php on line 4755